Via Libetta 15 - 00145 Roma // stalkerlab@osservatorionomade.net

Stalker/On
La modalità di intervento proposta è sperimentale, fondata su pratiche spaziali esplorative, di ascolto, relazionali, conviviali e ludiche, attivate da dispositivi di interazione creativa con l’ambiente investigato, con gli abitanti e con gli archivi della memoria. Tali pratiche e dispositivi sono finalizzati a catalizzare lo sviluppo di processi evolutivi auto-organizzanti, attraverso la tessitura di relazioni sociali ed ambientali, lì dove per abbandono o per indisponibilità sono venute a mancare.
La traccia di tali interventi verrà a costituire una mappatura sensibile, complessa e dinamica del territorio, realizzata con il contributo dei più diversi approcci disciplinari, attraverso cui si intende investigare i mutamenti in atto nel rapporto tra uomo e ambiente.
Tale mappatura conterrà dati sofisticati e molteplici e al contempo risulterà uno strumento capace di attivare interesse e di facile accessibilità.
La modalità operativa descritta, oltre ad essere un inedito strumento di conoscenza, potrà contribuire a promuovere la diffusione di una maggiore consapevolezza della popolazione nei confronti del proprio territorio e quindi ottenere più efficaci feedback di partecipazione creativa nella gestione delle problematiche territoriali e urbanistiche
.

Stalker/On
proposes experimental strategies for intervention founded on exploratory spatial practices, using playful, convivial, and interactive tactics that relate to an environment, its inhabitants and their local culture.
Such practices and methods are conceived to catalyze and develop evolutionary and self-organizing processes through the social and environmental fabric specifically in the areas where through abandonment or impoverishment basic necessities are lacking. The traces of these interventions constitute a sensible mapping on the complexity and dynamics of the territory, realized through the collective contribution of individuals from different backgrounds and disciplines, who together investigate, document and participate in transformations taking place on the ground.
Stalker/On uses these strategies that employ direct unedited forms of cooperative documentation to contribute and promote among the local populations better self-awareness of their community and of their environment in order to enhance the quality of creative participatory feedback and improve and strengthen community methods for managing local territorial and urban problems.
On_FAUX LA MONTAGNE
On_
ARTECIVICA
On_
RIERESRAMBLES
On_
SALENTO
linkonsalento:www.antoniodeluca.org
On_S
ANTIAGO
On_GIORNATA DELLA LENTEZZA
On_MACRO FUTURE
On_U-TURN
On_SPLANS & SLUMS
On_ROME TO ROMA

On_LA VITA NUDA
On_LISBON
On_
SAVORENGO KER
On_RAEUMEGEBEN
On_GALLO MATESE
On_SLEEP OUT
On_SUI LETTI DEL FIUME
On_CAMPAGNA ROMANA

On_EGNATIA
On_CORVIALE NETWORK
On_CORVIALE NETWORK/NAI
On_BARILONGA
On_BOGO

On_CAMPO BOARIO
On_
7MARI
........................>azione visiva
........................>web designer
........................>Pia Livia Di Tardo
Free blog counter
torrent-skull | cccala.org | bogmusic.com | turkey-torrent